Nella giornata del 3 luglio 2016., presso la sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Imola, si è tenuta la prima seduta del Centro di Documentazione Arti Moderne e Contemporanee in Romagna istituito dalla Fondazione stessa, come organismo strumentale, con delibera del Consiglio Generale del 9 giugno 2015.

Il Centro è pensato come punto di raccolta, di informazioni, come strumento di studio, approfondimento e pubblicizzazione di tutte le diverse espressioni artistiche maturate in Romagna negli ultimi cento anni.
Il Doc è il primo esperimento in Italia nel suo genere e raccoglie, in questa pagina web, informazioni su artisti, opere, pubblicazioni, acquisizioni, mostre, e recensioni riferite a quanto succede o è successo in ambito artistico nella Romagna degli ultimi cento anni.

Sono già più di cento le biografie degli artisti inserite; biografie destinate a crescere ogni anno, assieme all’elenco delle pubblicazioni, alle schede informative, alle news e alle informazioni su mostre e recensioni. Il Centro si pone come obiettivo quello di diventare, nel tempo, un punto di raffronto, coordinazione e promozione a disposizione di artisti, critici, galleristi, studiosi e amanti dell’arte.

Tale attività, che avrà in questo sito internet il suo punto di divulgazione, sarà svolta lungo queste principali linee guida.

– Coinvolgimento delle Istituzioni regionali aventi interessi in ambito artistico (Musei, Fondazioni, Amministrazioni, Gallerie, Scuole e Accademie…).

– Coinvolgimento degli artisti e delle famiglie.

– Creazione di un elenco biografico degli artisti moderni e contemporanei che verrà ad implementare quello già realizzato per la mostra “arte dal Vero”.

– Creazione di una biblioteca di riferimento.

– Realizzazione di esposizioni presso il Centro Polivalente Gianni Isola.

– Realizzazione di Documentari.

– Realizzazione di pubblicazioni, studi e ricerche.

– Eventuali acquisizioni.